_________________________________________________________________________________________________________

venerdì 13 dicembre 2019

Fai da Te di Natale

La sai che il Natale è il periodo che preferisco per scatenarmi in tanti fai da te per decorare la casa… guarda qui tutte le idee che ho pubblicato sul blog negli scorsi anni!

Per questo 2019 le idee non sono mancate, ma le ho pubblicate su CasaFacile.

Il primo fai da te riguarda una ghirlanda decorativa fatta con i pirottini per i muffin. Basta rivestire un anello di polistirolo con i pirottini, fermarli con degli spilli e il gioco è fatto. La cosa bella è che variando i colori questo metodo è ottimo per creare ghirlande anche per altre occasioni: nascite, Pasqua…

Poi ecco uno dei miei preferiti: fai da te la tua carta regalo. Ho usato della carta da pacco avana, decorandola e dipingendola utilizzando oggetti di uso comune: rotoli di cartone, tappi di sughero, bicchieri… Ho seguito un po’ la fantasia e il risultato mi piace molto, anche per la coerenza visiva di vedere tutti i pacchetti simili. Chi riceve il regalo vedrà la tua impronta già dal pacchetto! Anche in questo caso variando colori e motivi puoi usare la tua carta regalo in ogni occasione e rendere più personali i pacchetti.

mercoledì 20 novembre 2019

Open Lab

Ragazzi, è quasi finito novembre, e siamo arrivati al periodo dell'anno che preferisco, e cioè quello che precede il Natale.

E’ sicuramente un periodo molto pieno di impegni, sia di lavoro che personali. Le giornate dovrebbero avere almeno 36 ore…
C'è chi storce il naso davanti alle scadenze e alla frenesia, io da sempre amo godere lentamente il senso dell'attesa, e cerco di vivere queste settimane intense con la gioia di chi sta aspettando una festa piuttosto che concentrarmi sulla stanchezza e le corse.

Ed è questo lo spirito con cui realizzo i prodotti che porterò ai market e quelli su ordinazione: uno spirito amorevole che si prende cura dei regali che hai scelto di fare alle persone a cui vuoi bene.

Come ho scritto qualche post fa, il 23 e 24 novembre sarò a Bolzano per Aevvento al Vintola. Mancano pochi giorni e come sempre il senso di inadeguatezza mi assale: Dimenticherò qualcosa? Avrò abbastanza merce? Piaceranno i miei prodotti? Nevicherà in autostrada e rimarrò bloccata da sola sul Brennero di notte?
Visioni catastrofiche a parte, ogni anno mi ripeto che dovrei partecipare a più mercatini, per conoscere e farmi conoscere, farmi un’idea dell’attuale artigianato e perché no, vendere.

In realtà per me partecipare a questi eventi è sì fruttuoso, ma anche molto stancante; ed è anche un po' un sacrificio, perché scelgo di non stare con la mia famiglia per tutto un weekend, e il lunedì dopo insieme alla soddisfazione c’è anche un misto di senso di colpa e di malinconia…

Così mi è venuta un'idea! ho la fortuna di avere un luogo che mi accoglie ogni giorno per lavorare: perché non aprire il mio adorato laboratorio per un pomeriggio alle persone che mi seguono e vorrebbero vedere che cosa faccio e dove lavoro?



Ci sono già tante persone che si riconoscono nei miei prodotti, che mi seguono e sono curiose di approfondire la mia conoscenza… beh, le vorrei invitare! Sarà un'occasione per farsi gli auguri, bere un tè insieme, e solo in ultimo ed eventualmente per pensare a qualche regalo di Natale.

Perché sì, vendere è importante, ma per chi realizza un’idea con le proprie mani è ancor più fondamentale conoscere: per chi vende è importante capire chi c’è oltre il denaro, e per chi compra chi c’è dietro al prodotto.



Se vorrai venire potrai vedere il luogo in cui lavoro tutti i giorni, capire meglio che cosa faccio e posso fare per te.



Devo dire che per me che sono piuttosto schiva questo è un passo importante, e sono molto emozionata.
Ma credo anche sia la maniera di incontrarsi più vicina al mio modo di vivere questo lavoro, che mette il valore della persona al primo posto, e l'unicità e la cura del prodotto ancor prima della vendita.

Per cui ti aspetto, sabato 7 dicembre, dalle 14 alle 19, nel DariLab. Per sapere l’indirizzo esatto t chiedo di mandarmi una mail a info@ladaridari.com
Non vedo l’ora!

giovedì 7 novembre 2019

Cambiare Sguardo–Un’avventura a forma di labirinto

Se ti piacciono i labirinti, i trabocchetti e i percorsi avventurosi, il libro che ti propongo oggi fa davvero per te.

Si chiama Un’avventura a forma di labirinto, di Terre di Mezzo editore, ed è molto particolare perché non ha parole e pochissimi colori, ma è capace di intrattenere per ore.



Il canovaccio della storia è semplicissimo: un bambino deve trovare i personaggi della sua famiglia, ma per farlo dovrà superare tantissimi percorsi, alcuni pericolosi e sospesi su passerelle, altri che lo porteranno sul mare o sottoterra…





La complessità di questi labirinti è notevole, non solo per trovare la strada giusta, ma anche per l’incredibile abilità di rappresentazione dell’autore.




Sarai così concentrato a cercare la soluzione che non ti accorgerai che i colori usati sono tutti grigini e azzurrini… la tua fantasia lavora su un altro piano e probabilmente costruirà da sola uno scenario ricco di particolari e di colori, più di quelli offerti dalle illustrazioni, che pure sono meravigliosamente dettagliate.









Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...