_________________________________________________________________________________________________________

venerdì 16 dicembre 2011

Australian Christmas Wreath

Una delle cose che apprezzo di più del perdermi nel mare di Internet è che ti rendi conto che il tuo modo di vivere non è assoluto, ma anzi, tutto è relativo e legato alla propria cultura, al proprio territorio, alle proprie abitudini…

Così, quando la mia amica Eleonora mi ha chiesto di realizzare una ghirlanda natalizia da spedire in Australia… ho realizzato che là il Natale è in estate, e che probabilmente l’atmosfera che amiamo qui nell’emisfero boreale, con la neve, le renne, il freddo e le lucine, laggiù avrebbe ben poco senso.
Ho fatto una rapida ricerca per vedere se ci fosse qualche simbolo natalizio tipico, ma ho constatato che purtroppo, il consumistico Babbo Natale cicciotto, rosso e con il cappello bordato di pelo è onnipresente in ogni angolo del mondo. Però ho anche scoperto che il pranzo di Natale consiste in un tradizionale barbecue sulla spiaggia (… mi è venuta una voglia di infradito incredibile…)

Ho pensato quindi di riprendere i colori tradizionali del Natale, che risultano essere ancora il rosso e il bianco, ma ho voluto dare un tocco di primavera esotica celebrando la bella stagione.

DSCF5124 copyweb

La base è un anello di polistirolo, che ho rivestito con strisce di tessuto e velluto nei toni del bianco e del grigio perla.

det1

Ho realizzato con il pannolenci due “rose” bicolori, che ricordassero l’ibisco.

DSCF5126 copyweb

Al centro un pendente con una stellina rimanda al Natale

det2

Ho sparso su tutta la superficie fiori in tessuto e pannolenci, erbetta, foglioline e nastrini lavorati all’uncinetto

DSCF5132 copyweb

DSCF5131 copyweb

Non so se ho azzeccato l’atmosfera del Natale Australiano, comunque se qualche lettore conosce altre tradizioni natalizie del luogo, sono curiosa di saperne di più!

ENGLISH TEXT
One of the things I most appreciate getting lost in the sea of ​​the Internet is that you realize that your way of life is not absolute, but rather, everything is related and linked to one’s culture, territory and habits ...
So, when my friend Eleonora asked me to make a Christmas wreath to be sent to Australia ... I realized that there Christmas is in summer, and probably the atmosphere we love here in the northern hemisphere, with snow, reindeers, cold and the lights doesn’t make sense over there.
I made a quick search to see if there was some typical Christmas symbol, but I found that unfortunately, the consumer Santa, fat and with his red hat trimmed with fur is omnipresent in every corner of the world. But I also discovered that the Christmas dinner is a traditional barbecue on the beach (... I got an incredible urge to flip flops...)
I thought then use traditional colors of Christmas, which are still red and white, but I wanted to give a touch of exotic spring celebrating the summer.
The base is a ring of foam, covered with strips of cloth and velvet in shades of white and pearl gray.
I made two pannolenci "roses" in two colors, which reminded me of the hibiscus.
At the center, a pendant with a star refers to Christmas
I poured over the surface fabric flowers, grass, leaves and crocheted ribbons.

I do not know if I rightly guessed the atmosphere of the Australian Christmas, however, if any reader knows other Christmas traditions of the place, I'm curious to learn more!

6 commenti:

Mairi ha detto...

Che carina! :D Però richiama molto le atmosfere nordiche, anche se devo dire che l'ibisco si riconosce :D

Merylu ha detto...

che bella! complimenti, sei bravissima! :)

Miniature Patisserie Chef ha detto...

Your wreath is stunning!!
Visiting you from Etsylush team!

Pei Li
http://www.miniaturepatisseriechef.blogspot.com

gnagna ha detto...

Che mongola! Non avevo neanche colto la scelta del fiore Ibisco in associazione all'estate in Australia! Grazie Dari, e scusa la tua amica un po' sfasata, che ha sempre la testa altrove! Il pacco comunque è stato spedito, ora speriamo arrivi vada tutto bene e arrivi, la Ellyce mi ha detto che è trepidante! Ed inutile dirlo ancora una volta, la tua ghirlanda è meravigliosa, sicuramente piacerà moltissimo a Elleanor! Un bacione cara!

nastri&pece ha detto...

Ciao! Beh, a parte le tue splendide creazioni ho visto che anche tu adori ballare (su machedavvero) e quindi ti aspetto sul mio blog dove si parlo di danza e di insegnamento se ti va

nastriepece.blogspot.com

baci
nadia

Tibisay ha detto...

E' molto bella e originale, brava!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...