_________________________________________________________________________________________________________

mercoledì 25 giugno 2014

Un Saluto e Un’Intervista

Carissimi Follower

sono mesi che non scrivo, ma non passa giorno che non pensi al mio blog.

Ci sono post pieni di racconti e sensazioni che ho scritto in testa e non ho mai pubblicato; mi piacerebbe tanto scrivere fiumi di parole e condividere con voi i piccoli grandi cambiamenti che mi scorrono sotto gli occhi giorno dopo giorno: i sorrisi di Paolo, i racconti e le corse di Michele, il mio viso stanco e un po’ invecchiato.

Spesso la sera mi addormento facendo calcoli su come fare per guadagnare qualche minuto da dedicare al cucito, allo shop e al blog; generalmente mi addormento con un nodo allo stomaco pensando a quando rientrerò al lavoro.

Talvolta di notte mi ritrovo in piedi al buio, nella cameretta,  ad ascoltare i respiri dei miei due bimbi addormentati, e mi dico che è un suono bello come le onde del mare; cerco di impacchettarlo e chiuderlo nel mio cuore, come il tesoro più prezioso di questi mesi pazzi e frenetici.

Mi dico che è giusto così, goderseli e consumarsi in questo tempo che corre e scorre, fino a che verrà il momento in cui anche per me ci sarà il modo di coltivare ciò che un po’ mi manca.

DSCF0159 copiaweb 

Amo questa foto di Michele che corre verso il mare, mi rappresenta questo periodo della mia vita, colorato, gioioso, pieno di vita e denso di sorprese; perchè so che tra tanti anni i ricordi più preziosi si troveranno qui.

Volevo solo fare un saluto, e dirvi che nonostante la mia attività creativa sia pressochè ferma, domenica 29 giugno uscirà l’allegato femminile a L’Eco di Bergamo, Sofia, con una mia intervista.

3 commenti:

L'Officina ha detto...

Bello leggerti. Tutto scorre ed è nostro dovere fare memoria di quello che passa. Ma quando i tuoi figli saranno un pò più grandi non avrai rimorsi o rimpianti se li avrai vissuti nella loro pienezza. Tutto può aspettare, solo i tuoi figli sono urgenti e lo saranno sempre, anche quando daranno la maturità, come la mia, ora. Allora ti goderai anche il loro lento distacco e riuscirai a cogliere la loro piena fioritura e il tuo totale appagamento. Auguri per tutto, cara :)

la.daridari ha detto...

Grazie, che belle parole!

Elisa Moroni ha detto...

Che belle parole di mamma innamorata che leggo... mi hai fatto anche secndere una lacrimuccia... ;o)
goditi i tuoi bimbi in ogni momento della loro crescita, perchè è proprio vero... sono il bene più prezioso e la creazione più unica che noi mamme possiamo fare!!
Un abbraccio ;o)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...